Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi

Questo post doveva uscire ieri. Poi, ho deciso di optare per un lunedì film. Non tanto per il lunedì film in sé, che tutti campano serenamente pure senza, ma per dare un segno. Iome è tornata.  E con lei le gesta dell’Uomo, ineguagliabile co-protagonista delle sue giornate.

I fatti. Iome è in trasferta estera e in quelle occasioni, come è ovvio, l’Uomo si occupa in toto della nana. Trucco e parrucco compresi. Data l’età, ovviamente, stiamo parlando di parrucco.

Negli ultimi tre dicasi tre anni di materna la nana, deprivata della madre, è arrivata a scuola con codini fantasiosi. In alcuni casi, molto fantasiosi.

Una decina di giorni fa, invece si presenta con una coda alta perfettamente tirata, e ribadisco perfettamente tirata e purecentrata. La maestra si stupisce e dice all’Uomo: ‘Sua moglie è tornata?’. ‘No’. ‘E chi l’ha fatta questa bella coda alla nana?’ ‘Io.’ la maestra trasecola ma di fronte a tanta loquacità non approfondisce.

L’Uomo dimentica in toto la conversazione, avendo ben altro da fare, e la faccenda giace. Poi la genitrice rientra e la maestra la prima cosa che le chiede non è ‘Sei viva? Stai bene?’ ma: ‘sai che tuo marito ha imparato a fare delle code perfette?’ Iome che è una gran paracula annuisce e sorride, come se fosse tutto così ovvio. In realtà la curiosità la rode e appena mette il piede fuori chiama immediatamente l’Uomo.

‘Scusa, ma da quando hai imparato a farle la coda?’ ‘Te lo spiego a casa’ ‘???’ ‘Fidati che è meglio’ decido di fidarmi, intanto l’infante è viva, e gode di buona salute. Non potrà essere nulla di grave.

A sera mi spiega.

‘M’ero rotto le palle di fare le code sghembe. Poi ho pensato, su youtube c’è tutto, magari c’è pure quello. E ho scritto ‘fare la coda alle bambine’ ‘E allora?’

‘Beh, ecco, prendi l’aspirapolvere, quello piccino, e togli la bocchetta, che ti resti solo il tubo. Poi, metti l’elastico sul tubo medesimo. Infine accendi l’aspirapolvere e aspiri i capelli. Quando sono ben tirati applichi alla coda l’elastico posizionato sul tubo. Funziona’

Io mi sono versata un altro bicchiere di vino e ho deciso di non fare più domande.

Annunci

45 thoughts on “Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi

  1. Ahahah sì avevo visto quel video… Mio marito si è salvato quelle poche volte in cui ha dovuto pettinarla, facendole la coda bassa alla base della nuca, seguendo le indicazioni della Fr@.

      1. è proprio quello che ho pensato… Ma parolacce niente, non ho scritto che ho una bomba, né che faccio parte dell’isis, nemmeno che progetto un attentato. Insomma, non ne ho idea, ho scritto un pensiero come lo lascio in altri post, non ho messo link.. mistero. Proverò più tardi a ricommentare.

  2. tuo marito merita un nobel, anzi due: il primo per aver cercato e messo in pratica, il secondo per avertelo detto con tanta nonchalance…è fantastico io mi sto sbellicando!

  3. Grande!!! Grandissimo uomo!!! Per la gestione totale della Nana… e non è un dettaglio e per aver cercato e trovato un modo per essere migliore… L?ho ammirato molto … mentre morivo dal ridere!!!!!

    1. A casa nostra, per una serie di ragioni, non esistono ruoli predeterminati. Il che significa che l’Uomo alla bisogna si accolla molte incombenze materne (o da sempre squisitamente femminili) e per contro io non mi faccio problemi a gestire matasse che la letteratura vorrebbe tipicamente maschili. diciamo che chi è di turno in quel momento se la fa andare bene…

  4. no…ma…veramente?? Sono senza parole in un misto di orrore e ammirazione sconfinata! Inoltre ho pensato: ma bisogna sapere a priori quanti giri dare all’elastico sul tubo, perché se non è stretto abbastanza e siamo da capo. Sto messa peggio di loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...