CITA UN LIBRO #IOLEGGOPERCHÈ/4

Quarta settimana del giochino virale made in ‘povna. Per chi volesse, le regole aggiornate le potete trovare qua.

il gioco questa settimana si trasferisce da Aliceland, scelta con merito quale vincitrice dal giudice della scorsa settimana, Murasaki.

Non c’è un tema assegnato, in questa tornata, ma è consuetudine della tenutaria sin dall’inizio mettere su una citazione che faccia ‘pendant’ con quella del padrone di casa della settimana, e che abbia, ovviamente, molto a che fare con lei.

La scelta questa volta privilegia un libro dell’anima (suo e dell’Uomo), la storia di un orfano, infelicissimo nel primo tratto della sua vita, ed è in inglese, quale omaggio alla padrona di casa.

Ma la cosa importante, come sempre, è che…#ioleggoperché

Annunci

17 thoughts on “CITA UN LIBRO #IOLEGGOPERCHÈ/4

    1. Io li ho letti prima in italiano (per un problema di ritmo, sono penosamente lenta), ma un paio, tra cui questo, anche in originale. Si apprezzano di più le finezze stilistiche ed i giochi di parole. Si perde qualcosa in certe sottigliezze (per chi, come me, conosce l’inglese, ma non così bene)

  1. È la normalità (x non dire la banalità) che non riesce a comprendere la straordinarietà.
    Bellissima citazione e bellissimi libri . Io, purtroppo non conosco sufficientemente l’inglese x leggerlo in lingua originale, ma, in compenso, l’ho letto in latino (regalo graditissimo di un’ex alunna) e a Parigi ho comprato i testi in francese, che mi riservo di leggere in estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...