Amerai il finale

Me l’ha ricordato l’app di wordpress questa  mattina.

Il blog compie quattro anni. Che sia nato a settembre non è un caso, settembre è il mese degli inizi e delle ripartenze.

Sarà che finiscono le ferie, sarà che finisce l’estate, sarà, semplicemente, l’attitudine consolidata in anni e anni di frequenza scolastica, ma settembre è inizio anno, per me, molto più del primo gennaio.

Quattro anni di blog. Sotto certi aspetti, una delle esperienze più durature della mia vita.

Un’esperienza che mi ha dato moltissimo. Che mi ha fatto conoscere persone importanti, che sono diventate parte fondante della mia quotidianità.

Un percorso che, a leggerlo a ritroso, mostra molti cambiamenti. Ne verranno altri, come è ovvio. D’altronde, lo cantava pure la Mannoia: ‘come si cambia, per non morire’.

Se guardo avanti vedo le nebbie di un porto in cui approdare è difficile. E molte carte da decifrare.

La strada è tortuoso, il viaggio appena agli inizi. Il mood di quest’anno, da ripetere come un mantra non può che essere quello del titolo: ‘amerai il finale’.

 

Annunci

19 pensieri su “Amerai il finale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...