Giudice finalmente, arbitro in terra del bene e del male

Vorrei capire dove mi sono persa.

No, perchè mi devo essere senz’altro persa qualcosa.

Oscar Pistorius è stato condannato per omicidio colposo. Questo perché Pistorius uccise, sì, la fidanzata. Ma per errore.

Dunque, fatemi capire. Questo spara quattro, non una, quattro, volte alla porta del bagno in cui si è barricata la sua fidanzata, che si suppone avesse una certa difficoltà a relazionarsi con lui in quel momento, e non c’è premeditazione?

A questo punto si apra il dibattito. Ma la premeditazione, cos’è, in realtà?

Annunci

18 thoughts on “Giudice finalmente, arbitro in terra del bene e del male

  1. Se c’è un mestiere che io non avrei mai potuto fare, è quello del giudice. Non ne ho idea, di come mai non lo abbia considerato come premeditato, questo delitto. Forse un raptus, che va tanto di moda?

    1. Per quel che mi riguarda, mai avrei voluto. Non mi compete il giudicare. Resta, che esistono leggi. Ed intendo pure che esista una discrezionalità, sulle leggi. Ma qui, mi sembra siamo un po’ oltre. La discrezionalità, intendo.

    1. Ha ragione Pens. Vero. Ma è la giustificazione che trovo risibile. Si poteva far tutto. Incluso credergli, quando diceva che l’aveva scambiata per un ladro. Ma dire che non c’è premeditazione quando spari quattro volte ad una porta dietro la quale sai con certezza esservi una persona, significa svilire nel ridicolo la legislazione. Il punto non è la condanna o il tipo di condanna. Qui discuto il merito.

  2. Mi sembra che anche in Italia un alto esponente politico che si trovava a Parigi a un consesso internazionale è stato chiamato al cellulare da una signora di discutibili costumi per avvisarlo che una minorenne era trattenuta in questura per furto, il seguito della storia è conosciuto da tutti, alla fine il politico venne condannato dal tribunale a sette anni per prostituzione minorile e concussione poi altro tribunale e assoluzione….

  3. La premeditazione in ambito legale è l’avere pianificato il reato. Nel caso in oggetto è stato stabilito che lui non aveva a priori l’intenzione di ucciderla. Gli si è chiusa la vena. Non fa sentire meglio ma legalmente no, non c’è premeditazione.

  4. Anche a me lascia perplessa la situazione… c’è qualcosa che non capisco. Però così ad occhio e croce… come si fa a pensare all’omicidio colposo quando uno spara alla sua fidanzata quattro colpi?????

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...