Contandoli a uno a uno non son certo parecchi, son come i denti in bocca a certi vecchi

Mentre impacchettavo una (limitatissima) parte dei suoi beni terreni affinché salpasse (in senso stretto) con la Donna verso l’agognata (da me) terra di vacanze, la nana, con la grazia dei suoi cinque anni, mi ha scodellato una domanda epocale: ‘mammozza, ma tu ne hai di amici?’

‘Si certo’. ‘Ma tanti?’ ‘Amore, gli amici non si contano. L’importante è che si siano e che ti vogliano bene.’

Comunque la nana, ha aperto un quesito interessante. Ho molti amici? No, pochissimi. Li puoi contare sulle dita di una mano. Ci sono amichetta, amica-sorella e la sciagurata. Cui si aggiungono (pochi) altri. Faccio il conto e scopro che, in fondo, le mani sono pur tuttavia entrambe quasi totalmente occupate. E mi sento molto ricca. Non in denaro ma in umanità.

Perchè i miei amici sono amichetta, con cui la vita è stata ingiusta e che, purtuttavia, quando le ho detto che ero incinta ha pianto tutte le sue lacrime, più quelle della vicina di casa.

Amica-sorella, con cui ero al telefono nelle due notti più lunghe della mia vita (quando è nata mia figlia e quando è morto mio padre, e se nella prima abbiamo parecchio riso, nella seconda se non ci fosse stata lei, non credo avrei retto, francamente).

Amica-sorella che mi ha vista piangere per amore, e ha asciugato le mie lacrime col mocio vileda. Amica-sorella che quando una volta ho scambiato l’amore per un calesse mi ha riportata sulla terra con un semplice quesito (‘Lo ami?’ ‘Bè gli sono affezionata’ ‘Quelli sono i cuccioli di cane. Mollalo. Subito.’ E aveva ragione)

La sciagurata, con cui ho dato, spesso, il peggio di me. La sciagurata, che mi ha retto la testa dopo la peggior sbronza della mia vita (manco più l’odore della vodka, tollero, da allora). La sciagurata che mi accompagnava a far le poste al fedifrago, detto anche il granbastardo. E non avevamo quindici anni ma quasi dieci di più. La sciagurata che a quarant’anni e un pezzo non si decide a crescere e io le voglio ancora più bene, balengo folletto demodé.

Quindi sì nana. Anche mamma ha degli amici. Non quanti te, ma ne ha. Ed é fortunata ad averli

 

Annunci

13 thoughts on “Contandoli a uno a uno non son certo parecchi, son come i denti in bocca a certi vecchi

  1. Il mio zoccolo duro, quello che vedo sempre è composto da tre elementi, poi ce ne sono un paio che seppur distanti sento affini e poi qualcuna di cui sì mi definisco amica, ma un pochino tra virgolette.

    p.s. La mia oggi grazie ad un involontario exploit del fratello ci chiedeva cos’era una fxgx pelosa…couf couf..ma nooo hai capito male ha detto foglia pelosa!

  2. le mie amiche hanno nomi diversi e storie simili. credo che sia così per tanti. poi ci sono quelli che hanno centinaia di amici, che sono amici di tutti, e che io tendo a considerare “semplici conoscenti”…

    1. Gl utlimi sono quelli che io chiamo i ‘collezionisti’. Che intendono la vita come facebook. ‘Mi aggiungi?’. In realtà, per raggiungere quella cosa che si chiama confidenza occorre fare un sacco di strada

  3. Io ho perso dei pezzoni enormi, quest’anno, in sorellanze. Almeno due. Vorrei esser la sciagurata, però. Mi ci sento tagliata.

    1. La sciagurata è quella che più mi somiglia. Infatti, per le altre due, la sciagurata son io. La sciagurata è la parte migliore di me, quella cazzara. Crescendo la mia s’è un po’ affievolita, la sua s’è rafforzata. insieme, direbbe l’Uomo, restiamo pur sempre due pirlidi.

  4. Gli amici non giudicano. Mai. Gli amici danno qualche volta consigli non richiesti. E neppure sempre. Nelle faccende d’amore (entro certi limiti), più che consigli non richiesti, dotarsi di robuste scorte di kleenex e moci vileda, ad asciugare lacrime ampiamente prevedibili. Ma purtuttavia l’amore è cieco. E lo sappiamo tutte benissimo, avendo, almeno una volta nella vita, ampiamente dato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...