Come dentro un film

Io non so chi scrive sceneggiature e copioni all’Uomo.

Ma mi piacerebbe farci due chiacchiere. Volutamente escludo che certe cazzate le pensi in proprio, se no uno dovrebbe preoccuparsi.

Premessa. L’Uomo ha le chiavi di riserva della mia macchina, e io quelle della sua. Negli anni abbiamo (ho) deciso che così certe gestioni urgenti restano più semplici. E soprattutto nessuno (io) resta senza chiavi se le presta all’altro che poi non gliele rende.

Quindi ieri l’uomo aveva le mie chiavi nello zainetto.

Per cui, vorrei che chi gli scrive il copione mi spiegasse una cosa, visto che l’Uomo non è stato in grado.

Per quale ragione uno mi deve lasciare un cartone da 6 di bottiglie di vino accanto alla portiera del conducente? Per vedere se per caso non le vedo, le travolgo e le sfranteco a terra?

Se voleva vedere quello, l’ha visto. Ne è seguita una lite sanguinosa. Giacché risalgo (incazzata come un caimano) e gli chiedo urbanamente (urbanamente sti cazzi) il perchè di tal sortita.

‘Almeno le vedevi e le mettevi in macchina’ A parte che in macchina poteva mettercele lui, visto che le manine e le braccine le ha. Ma comunque, no, non le ho viste. Non guardo per terra quando salgo in macchina in garage. Mi limito ad aprire (con una certa energia la portiera).

S’è difeso sbraitando che faccio sempre mille cose, e non faccio attenzione (!). Gli ho risposto, come ovvio, che ne faccio mille a compensazione sua che ne fa una alla volta e pure lentamente.

La nana ci osservava rassegnata, l’espressione di quella che si domanda: ‘ma non ho preso da ‘sti due, nevvero?’

E ovviamente il nostro garage ha attualmente un odore che pare una vineria.

Annunci

9 pensieri su “Come dentro un film

  1. ahahah mi pare di sentire noi… (per inciso anche noi abbiamo entrambi le chiavi di riserva della macchina dell’altro..) a complicare la faccenda ho la figliola patente munita e due macchine… sigh… così a volte mi spariscono comunque le chiavi..
    Ommioddio… io avrei fatto altrettanto…

  2. Io ho la doppia chiave, Marito no così quando lui perde una qualsiasi delle sue ricorre al mio multiuso, però di agguati simili non me ne ha mai fatti.
    Il suo sceneggiatore è meno fantasioso, lo fa solo tornare indietro quando è già quasi fuori paese a prendere la valigetta documenti 😉

    ….ma almeno non era vino pregiato vero? che sul latte si può anche piangere, ma sul vino sprecato si lanciano anatemi.

  3. Tipico degli uomini fare una cosa sola alla volta (e spesso male anche) e pretendere che noi donne ne dobbiamo fare 1000 e tutte bene!

    E’ pur vero che per chi è abituato a fare 1 sola cosa farne 2 vuol dire raddoppiare il lavoro (e quindi doppia fatica), mentre per che ne fa già 1000 che vuoi che sia una in più?

    Un abbraccio solidale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...