E’ uno di quei giorni che tu non hai conosciuto mai

Suppongo che non esista un utente di wordpress che non ci abbia scritto un post sopra all’esperienza di guardare le statistiche e le chiavi di ricerca.

In questi giorni, sulle mie pagine c’è stato un inusitato traffico. Roba che una, già perennemente stupita del fatto che qualcuno trovi il tempo per leggerla, si monta un po’ la testa.

La testa mi si è smontata in fretta, amici miei. Il tempo di scoprire che la chiave di ricerca su Google che ha generato l’impennata di traffico é ‘sindrome aviopenica‘,

Son soddisfazioni, nevvero?

Annunci

6 thoughts on “E’ uno di quei giorni che tu non hai conosciuto mai

    1. Non so, mi son limitata a prender nota della chiave di ricerca. Magari ci aggiungevano altro. Piuttosto, mi complimento, che, se non avevi capito, vuol dire che è un problema che non ti tange. Il che, di sti tempi, è mica poco.

  1. Se io possedessi il segreto, col cavolo che starei qua a baloccarmi. Sarei in giro per il mondo a tener conferenze, alloggiata in fighissimi alberghi nella cui SPA la nana ed io prenderemmo la residenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...