L’altra metà del cielo

Ieri, una conoscente mi ha fatto notare che io e mio marito non ci somigliamo affatto.

L’affermazione mi ha stupito. Anzitutto, mai nella vita mi metterei con qualcuno che mi somigli. Perchè se è vero che esalterei al quadrato i miei pregi, allo stesso modo si esalterebbero pure i difetti, che, innegabilmente, ci sono.

Peraltro, l’abbiamo sempre saputo entrambi di arrivare da pianeti opposti. E, sulla carta, le cose che ci dividono, o che dovrebbero dividerci, son più di quelle che ci uniscono.

Io sono caotica, e un po’ anarchica. Lui, ordine e disciplina. Io sono di sinistra, liberale e libertaria. Tutto è concesso, fino al momento in cui non ledo un diritto altrui. Lui è di destra, e conservatore. Il nuovo lo ansia, e poi, con calma, molta calma, ci si adatta.

Lui odia che le sue routine vengano ribaltate. Io, praticamente non ho routine. E quelle poche le mando all’aria senza complimenti.

Io corro, mi affaccendo, mi riempio di impegni, son sempre con la lingua fuori. Mi occupo di tutti. Mi preoccupo per tutti. Amici, conoscenti, dipendenti, collaboratori. Lui, tipicamente, s’incazza e non capisce.

Io sono agitata, nervosa, spesso umorale. Se ho le balle storte posso essere un castigo di Dio. Lui è tranquillo, calmo, sempre sorridente (qualche volta fa finta, però)

Io son litigiosa ed attaccabrighe. Lui non litiga mai. E alla fine io mi incazzo il doppio perchè litigare da sola mi annoia.

Veniamo da due pianeti opposti ed inconciliabili, in apparenza, eppure dopo quasi quindici anni, siamo ancora una squadra

Annunci

7 pensieri su “L’altra metà del cielo

  1. vero 🙂 anche io e Marito siamo all’opposto, eppure persino i nostri oroscopi di qualsiasi natura essi siano parlano di “opposti complementari” e nonostante i 19 anni di matrimonio ed un adolescente siamo ancora uniti
    🙂

  2. beh un po’ è così i poli opposti si attraggono. devo dirti però che mio marito prima di essere marito e fidanzato è stato mio amico e avevamo molte più cose in comune, dopo trent’anni… mmmmm però forse così ci si diverte di più???

  3. Effettivamente, nel post mi son spiegata poco. Che io e l’uomo divergiamo politicamente, è un fatto accertato. Ma l’uomo di per sé non è né fascio, né tanto meno legaiolo, col che, non si permetterebbe mai di far commenti razzisti. Per il vero, non li penserebbe neppure. Diciamo che se tornasse per un istante il pentapartito (e qui si coglie che fui giovane, tempo fa), sarebbe un liberale, con qualche tendenza democrista. Diciamo anche che io potrei essere una socialista, o una socialdemocratica (non di quelli che rubavano, però 😉 ).
    Al netto dei suoi difetti, che ci potrei scrivere un romanzo, l’uomo è una brava persona… Resta il fatto che non mi capacito come una brava persona possa votare per Silvio B. e per la sua cricca. Di qui le risse davanti a Ballarò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...