Inserimenti

Che la nana (al secolo, mia figlia anni 3) sia un tipo sui generis l’avevo capito il giorno in cui è nata. E’ uscita fuori tenendosi la testa con le manine. Allora sorridemmo. In realtà era la prima avvisaglia della sua atavica diffidenza.

Da allora è un misto di diffidenza ed indipendenza.

Oggi, con padre al seguito, siamo andati all’asilo per il primo giorno. Il padre si è dissolto rapidamente. A me è stato chiesto di trattenermi, caso mai piangesse. Ho acconsentito, che tanto di tempo per scoprire che la nana non è quel tipo di nana, ne avranno a bizzeffe nei prossimi mesi.

Infatti dopo un quarto d’ora mi si è avvicinata e ha detto a me, e alla maestra a fianco a me: “Ciao mamma. Vai a lavorare. Dopo vieni”.

Le ho dato un bacetto e son tornata tre ore dopo, in tempo per lo sfollamento dei nani.

“Sei già qui?” mi ha detto, seccata.

Ora, vabbè l’indipendenza, ma un po’ più di entusiamo al mio arrivo nana, suvvia. Se no la maestra poi mi giudica male…

Annunci

2 thoughts on “Inserimenti

  1. Ciao, devo dire che anche le mie gemelle hanno fatto cosi’ l’anno scorso, sai sono piu’ anziane della tua di un anno.. I bimbi in lacrime, chi fuggiva a destra chi a sinistra, e le mie streghette? Ciao mamma, vai in uppicio e poi ci vieni a prendere dopo.. come li adoro i bimbi indipendenti! Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...