Elogio della lentezza

Gentile Signor Pensionato con la Panda,

avrà senz’altro ragione Lei dall’alto della sua millenaria saggezza. Chi va piano, va sano e va lontano.

Però, ecco, non so come darle una ferale notizia.

Se lei mi prende il controviale in contromano (e mi si passi l’assonanza), forse andrà piano, ma di certo non lontano.

Annunci

Un pensiero su “Elogio della lentezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...